successione - SNS2012/3

Polinomi, disuguaglianze, numeri complessi, ...
Rispondi
ma_go
Site Admin
Messaggi: 1906
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00

successione - SNS2012/3

Messaggio da ma_go » 27 ago 2012, 21:12

Chiamiamo $S_n$ il numero di possibili successioni crescenti di numeri interi, alternati pari e dispari, da 0 a n. Ad esempio, se $n=3$ le successioni sono $(0,1,2,3)$ e $(0,3)$, quindi $S_3=2$. Dimostrare che $S_n$ è l'$n$-esimo numero di Fibonacci $F_n$.

Si ricorda che la successione di Fibonacci $F_n$ è definita nel seguente modo: $F_0=0$, $F_1=1$, $F_{n+1}=F_n+F_{n-1}$ per ogni $n\ge 1$.

Avatar utente
Drago96
Messaggi: 1144
Iscritto il: 14 mar 2011, 16:57
Località: Provincia di Torino
Contatta:

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da Drago96 » 27 ago 2012, 21:24

Non si dovrebbe aggiungere alla tesi "per $n\ge1$" ?
Perchè $S_0=1$, mentre $F_0=0$...
Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution (A. Einstein)

Iceman93
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 ago 2012, 14:47

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da Iceman93 » 28 ago 2012, 13:36

Si, Drago... S_0 ed F_0 fanno eccezione...
Se uno nasce quadrato, non può morire tondo.
Beh, in effetti la quadratura del cerchio è un problema ancora irrisolto.

frod93
Messaggi: 42
Iscritto il: 17 lug 2012, 21:32
Località: Perugia

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da frod93 » 28 ago 2012, 14:38

$F_0=1$ nel testo originale
$Q.E.D.$

Avatar utente
Drago96
Messaggi: 1144
Iscritto il: 14 mar 2011, 16:57
Località: Provincia di Torino
Contatta:

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da Drago96 » 28 ago 2012, 18:10

frod93 ha scritto:$F_0=1$ nel testo originale
O.o

Comunque, faccio questo per induzione
P. BASE: $S_1=1=F_1$
P. INDUTTIVO: Supponiamo che per $2\le i\le n$ valga $S_i=F_i$
Intanto $S_0=1$, banalmente.
Vediamo ora cos'è $S_{n+1}$; sarà sicuramente una sequenza del tipo $(0,a_1,\dots ,a_m,n+1)$. Ma $a_m$ può essere soltanto un numero della stessa parità di $n$, ed inoltre per ogni sequenza in cui $a_m$ è l'ultimo termine, vi è una sola sequenza il cui ultimo termine è $n+1$ e il penultimo è $a_m$. Il numero di sequenze il cui ultimo termine è $a_m$ è esattamente $S_{a_m}$, dunque $S_{n+1}=S_{n}+\dots+S_{n-2k}+\dots+S_x$, dove $x$ è 0 se $n$ è pari, 1 altrimenti. Distinguiamo ora i due casi:
1) $n$ pari
$S_{n+1}=S_n+\dots+S_0=F_n+\dots+F_0+1=F_{n+1}-1+1=F_{n+1}$ (la prima è per ipotesi induttiva, la seconda è una proprietà nota sui Fibonacci)
2) $n$ dispari
$S_{n+1}=S_n+\dots+S_1=F_n+\dots+F_1=F_{n+1}$ (come sopra)
In enrtambi i casi risulta $S_{n+1}=F_{n+1}$. []
Imagination is more important than knowledge. For knowledge is limited, whereas imagination embraces the entire world, stimulating progress, giving birth to evolution (A. Einstein)

Avatar utente
jordan
Messaggi: 3988
Iscritto il: 02 feb 2007, 21:19
Località: Pescara
Contatta:

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da jordan » 28 ago 2012, 22:00

Seppur il testo e' al di sotto delle aspettative (so che è facile contestare da questa parte :/ ) la dimostrazione scritta da Drago non e' scritta molto chiaramente, seppur le idee ci sono tutte..

$S_1=F_1=1$ banalmente e supponiamo che la tesi $S_i=F_i$ sia verificata per ogni $i=1,2,\ldots,n-1$. Allora $S_n$ e' il numero di successioni strettamente crescenti di interi da $0$ a $n$ a parità alterne, i.e. oltre la successione banale $(0,n)$ tutte e sole le altre da $0$ a $1\le m\le n-1$ con $m \not \equiv n \pmod 2$. In altre parole $S_n=\displaystyle 1+\sum_{j\in \mathbb{Z} \cap [1,n-1], j\not \equiv n \pmod 2}{S_i}$. Considerata l'ipotesi induttiva, e che $F_0=F_1=1$, possiamo riscrivere $S_n$ come $\displaystyle \sum_{j\in \mathbb{Z} \cap [0,n-1], j\not \equiv n \pmod 2}{F_i}$. Ma allora $S_n-S_{n-2}=F_{n-1}$, i.e. $S_n=S_{n-1}+S_{n-2}=F_{n-1}+F_{n-2}=F_n$. []
The only goal of science is the honor of the human spirit.

Iceman93
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 ago 2012, 14:47

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da Iceman93 » 29 ago 2012, 13:43

Scrivo la mia soluzione.

Sporcandosi un po' le mani, innanzitutto scriviamo che:

$ S_0=1 (0) $
$ S_1=1 (0,1) $
$ S_2=1 (0,1,2) $
$ S_3=2 (0,1,2,3; 0,3) $
$ S_4=3 (0,1,4; 0,1,2,3,4; 0,3,4) $

Un po' con l'intuito, si può notare che, preso un generico $ n $, $ S_n $ si ottiene analizzando tutte le successioni $ S_k $ precendenti a $ S_n $, in modo che valga che $ 2 \nmid n-k $. In sostanza, Se n è pari, vedo tutte le successioni precedenti dei numeri dispari, e viceversa.

All'atto pratico, valutiamo $ S_4 $. Prima del numero $ 4 $ ci può essere un qualsiasi numero dispari: dunque, per sapere la cardinalità di $ S_4 $, opero la somma di $ S_1 $ ed $ S_3 $, dato che mi è possibile considerare tutte e sole queste successioni e aggiungere il numero $ 4 $ alla fine, per ottenere una successione appartenente ad $ S_4 $.

Dunque, in genere vale una di queste due formule:
$ S_n=S_{ n-1 }+S_{ n-3 }+ ... + S_3+S_1 $
oppure
$ S_n=S_{ n-1 }+S_{ n-3 }+ ... + S_2+S_0 $,
a seconda che $ n $ sia pari o dispari.

A questo punto, basta notare che, per gli stessi motivi citati finora, vale che:
$ S_{ n-2 }=S_{ n-3 }+ ... + S_3+S_1 $
oppure
$ S_{ n-2 }=S_{ n-3 }+ ... + S_2+S_0 $,

e dunque, in sostanza, che:
$ S_n=S_{ n-1 }+S_{ n-3 }+ ... + S_3+S_1=S_{ n-1 }+S_{ n-2 } $
oppure
$ S_n=S_{ n-1 }+S_{ n-3 }+ ... + S_2+S_0=S_{ n-1 }+S_{ n-2 } $

Dunque, abbiamo dimostrato che vale che:
$ S_n=S_{ n-1 }+S_{ n-2 } $

Per dimostrare che la successione sia esattamente uguale alla serie di Fibonacci per $ n\ge 1 $, basta notare che, per i numeri $ 1 $,$ 2 $ e $ 3 $ (bastano questi tre) vale che:

$ S_n=F_n $.
Se uno nasce quadrato, non può morire tondo.
Beh, in effetti la quadratura del cerchio è un problema ancora irrisolto.

Ertool
Messaggi: 22
Iscritto il: 19 dic 2011, 16:49

Re: successione - SNS2012/3

Messaggio da Ertool » 30 ago 2012, 20:05

Innanzitutto $ S_1 $ e $ S_2 $ sono banalmente verificate, poi si può ragionare sul modo in cui si possono costruire le successioni da $ 0 $ a $ n+1 $: basta notare che si possono formare aggiungendo $ n+1 $ come ultimo termine delle $ S_n $ successioni da $ 0 $ a $ n $, oppure sostituendo il numero $ n-1 $ con $ n+1 $ nelle $ S_{n-1} $ successioni che terminano in $ n-1 $
Dovendo le successioni che costituiscono l'insieme di cardinalità $ S_{n+1} $ terminare con $ n+1 $, non esistono altre successioni accettabili, da cui ricaviamo la formula $ S_{n+1}=S_n + S_{n-1} $.

Rispondi