party delle funzioni

Barzellette a sfondo matematico e non, aneddoti e amenità varie.
Rispondi
David
Messaggi: 35
Iscritto il: 21 ago 2006, 15:52

party delle funzioni

Messaggio da David » 22 ago 2006, 11:02

$ x^{2} $ e $ sin(x) $ si incontrano per strada:
$ x^{2} $: come stai? è da tanto che non ci si vede...
$ sin(x) $: in effetti è da tanto che non ci vediamo, anche con tutte le altre funzioni. che ne dici se facciamo una festa?
$ x^{2} $:che bell'idea, ci pensi tu a chiamare le trigonometriche? io penso alle altre.
$ sin(x) $: perfetto, martedì prossimo a casa tua allora. ciao.
alla festa tutte le funzioni stanno insieme che si divertono, $ tan(x) $ che balla con $ x^{3}+x+5 $, $ cos(x) $ che fa l'imbecille come al solito, ecc... ecc...
$ x^{2} $ è contentissimo e passeggia per il giardino quando d'un tratto, vede una funzione che se ne sta in disparte, tutta triste che sta piangendo.
$ x^{2} $ si avvicina e vede che è $ e^{x} $ e gli dice: come mai piangi?
$ e^{x} $: non posso dirlo, è un problema enorme...
$ x^{2} $: bhè, se non puoi dirmi il problema integrati nella festa che magari stai meglio...
$ e^{x} $:no, sarebbe lo stesso...

a me fa sbellicare, però non so se scritta rende l'idea...

MiScappaLaCacca
Messaggi: 154
Iscritto il: 09 ago 2006, 23:06
Contatta:

Messaggio da MiScappaLaCacca » 22 ago 2006, 11:52

.......
[url=http://www.forzacomo.it/][img]http://www.forzacomo.it/images/banner.jpg[/img][/url]

lamù
Messaggi: 9
Iscritto il: 20 mar 2006, 11:14

Messaggio da lamù » 21 set 2006, 11:53

Io la sapevo in una versione leggermente diversa:

Una notte un gruppo di funzioni (e qui metteteci quelle che volete) se ne vanno in giro dopo un rave. A un certo punto da una via buia spunta un operatore differenziale che si mette a urlare "io vi differenzio!! io vi derivo!!!" Tutte le funzioni scappano terrorizzate, a parte e^x che coraggiosa si erge a difesa delle amiche. L'operatore, visibilmente ferito nell'onore, allora le chiede "e tu, perchè non scappi come le altre?" ed e^x risponde: "differenziami pure tutte le volte che vuoi, tanto non mi fai niente!"

e vabbè....

Avatar utente
thematrix
Messaggi: 465
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Quartu S.E. (CA)

Messaggio da thematrix » 21 set 2006, 13:48

...sono d/dy!!!
muahuahuahuahua!!!
Sunshine or rain, it's all the same, life isn't gray
oh Mary-Lou.

(Mary-Lou --- Sonata Arctica)

lamù
Messaggi: 9
Iscritto il: 20 mar 2006, 11:14

Messaggio da lamù » 22 set 2006, 09:15

...ed e^x disse: "eh, ma uffa, non vale!!!!" :oops: e scappò piangendo dalle sue amiche.

Avatar utente
Evelynn
Messaggi: 48
Iscritto il: 17 ago 2008, 20:02
Località: Mantova

Messaggio da Evelynn » 21 ago 2008, 14:43

Io la prima la sapevo un po' diversa..

A un party di tutte le funzioni ci sono diversi tavoli. C'è il tavolo delle funzioni trigonometriche (seno, coseno, tangente..), quello delle logaritmiche (base 2, base e..), delle esponenziali, ecc.. e tutti si divertono insieme.. Tranne una funzione che se ne sta in disparte, che si chiama seno di e alla radice cubica dell'inverso della cotangente alla quinta e via con altre cose complicate.. Allora la funzione seno gli s'avvicina e gli chiede: "Ma come mai te ne stai tutta sola qui nell'angolino?" e la funzione risponde. "Eh sai.. Io non mi integro facilmente..!!!"
Musica est exercitium aritmeticae occultum nescientis se numerari animi. (Leibniz)

La matematica può essere definita come la scienza in cui non sappiamo mai di che cosa stiamo parlando, né se ciò che diciamo è vero. (B. Russell)

Hubha
Messaggi: 7
Iscritto il: 12 feb 2009, 16:36
Località: Via Monte Grappa 58 San Daniele del Friuli (UD)

Messaggio da Hubha » 20 feb 2009, 09:35

ahahahahahhahahahhahahahahahh!!!!
bellissima!!

Il_Russo
Messaggi: 347
Iscritto il: 16 gen 2007, 16:04
Località: Pisa

Messaggio da Il_Russo » 04 apr 2009, 18:02

Tutto ciò è un ottimo esempio di integrazione per party...
Aderisci anche tu al progetto "Diamo a Nonciclopedia una sezione matematica indecente"

Presidente della commissione EATO per le IGO

Avatar utente
Gatto
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 nov 2007, 16:36
Località: Roma

Messaggio da Gatto » 04 apr 2009, 18:21

:shock: :shock: :? :lol: :lol: :lol:
"Fu chiaro sin dall'inizio che ogni qual volta c'era un lavoro da fare, il gatto si rendeva irreperibile." (George Orwell - La fattoria degli animali)

Rispondi