Caduta di un corpo sul sole

Meccanica, termodinamica, elettromagnetismo, relatività, ...
Rispondi
Riccardo_ct
Messaggi: 46
Iscritto il: 23 nov 2007, 15:04

Caduta di un corpo sul sole

Messaggio da Riccardo_ct » 25 nov 2007, 14:45

Cari amici del forum,
vi chiedo di aiutarmi trovare il ragionemanto per risolvere il seguente problema che mi ha creato non poche difficoltà. Vi riporto il testo letteralmente:

Un corpo dalle dimensioni ridotte inizia a cadere da fermo sul sole da un distanza pari al raggio dell'orbita terreste. La velocità iniziale del corpo è uguale a zero nel sistema di riferimento eliocentrico. Facendo uso delle leggi di Keplero trovare quanto tempo impiega il corpo a cadere.

La soluzione è t=T/4√2 con T periodo di rivoluzione della terra intorno al sole.

Vi ringrazio in anticipo
Riccardo[/tex]

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 25 nov 2007, 15:15

Ciao Riccardo, benvenuto nel forum.
Questo problema è molto simile a uno di ammissione in SNS, ti passo un topic dove è stato discusso e risolto.
http://www.matematicamente.it/forum/un- ... ler#157396

Quartultimo post, in particolare :wink:
Ciao

Riccardo_ct
Messaggi: 46
Iscritto il: 23 nov 2007, 15:04

Messaggio da Riccardo_ct » 25 nov 2007, 16:55

Molte grazie Goldrake,
il testo in questione lo avevo preso da una raccolta di problemi intitolata "Problems in general physics" di un certo Irodov; come risultato compare lì in effetti t=T/4√2, non t=T/2√2 come risolto dai membri del topic che mi hai indicato. Sarà un errore dell'autore a questo punto...
grazie e spero di ricambiare :D

Avatar utente
Goldrake
Messaggi: 160
Iscritto il: 12 set 2007, 10:57

Messaggio da Goldrake » 25 nov 2007, 20:05

Leggi meglio: l'utente che ha risolto il problema ottiene
$ t=\frac{T}{2\sqrt2} $
ma quello è il periodo, ovvero il tempo che il corpo impiega per descrivere l'intera orbita, che in questo caso sarebbe un segmento di cui il Sole è punto medio.
Il tempo di collisone è la metà del periodo, e quindi si ottiene il tuo risultato.
Anche l'utente di matematicamente.it ha spiegato così.

Ciao :wink:

Riccardo_ct
Messaggi: 46
Iscritto il: 23 nov 2007, 15:04

Messaggio da Riccardo_ct » 25 nov 2007, 22:54

mmm... adesso mi è chiaro scusa la disattenzione grazie ancora :wink:
Comunque volevo sapere inoltre se qualcuno fa uso dei problemi della raccolta di Irodov. Probabilmente molti la conosceranno, personalmente li ritengo un'ottima fonte di esercitazione. Si incontrano spesso problemi... intriganti e di notevole utilità pratica.

Rispondi