gioco stupido from SNS 2000

Conteggi, probabilità, invarianti, logica, matematizzazione, ...
Rispondi
piever
Messaggi: 645
Iscritto il: 18 feb 2006, 13:15
Località: Roma
Contatta:

gioco stupido from SNS 2000

Messaggio da piever » 20 dic 2007, 16:31

Mi pare non sia ancora stato postato qui (non sono molto pratico con la funzione cerca, pero' non lo ho trovato), ma e' abbastanza divertente:

Alberto e Barbara fanno questo gioco:

prima disegnano su un foglio un grafo finito. Ogni mossa consiste in una delle due possibilita' qui sotto:

1) se AB, BC e CA sono archi, cancellarli tutti e tre (la scelta dei vertici A, B e C spetta al giocatore che deve muovere)

2) se AB e BC sono archi, ma CA non e' un arco, cancellare AB e BC e tracciare CA (al solito, la scelta dei vertici A, B e C spetta al giocatore che deve muovere).

Perde chi non puo' piu' muovere, Alberto inizia.

Perche' e' un gioco stupido? TESI: il vincitore dipende solo dalla configurazione iniziale, e non dalla strategia di alberto e barbara, che potrebbero quindi muovere a caso, oppure, piu' intelligentemente, cambiare gioco.. Beh, dimostrate la tesi...

Bonne chance
"Sei la Barbara della situazione!" (Tap)

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 20 dic 2007, 21:35

Uno dei miei problemi preferiti! :)
È stato dato l'anno che sono entrato io.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
ramsey
Messaggi: 5
Iscritto il: 02 nov 2005, 20:07
Località: rapallo

Messaggio da ramsey » 20 dic 2007, 21:56

Beh dai sarebbe stato molto peggio se i nostri $ Alberto $ e $ Barbara $ si fossero messi a smanettare col sudoku!!!
Da cosa nasce cosa.


p.s. avrei una soluzione un pò banale che posterò quando un pò di gente avrà avuto modo di leggere il testo.
Ultima modifica di ramsey il 02 gen 2008, 14:43, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Nonno Bassotto
Site Admin
Messaggi: 970
Iscritto il: 14 mag 2006, 17:51
Località: Paris
Contatta:

Messaggio da Nonno Bassotto » 20 dic 2007, 22:58

Soluzione banale? La soluzione che ho trovato io è del tutto elementare, ma richiede qualche passo (per carità, abbastanza standard quando uno conosce il tipo di problema). Non so se ne esiste una sofisticata.
The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter. - Winston Churchill

Avatar utente
mattilgale
Messaggi: 372
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Lucca
Contatta:

Messaggio da mattilgale » 02 gen 2008, 17:09

Contiamo quante V nel grafo si cancellano ad ogni mossa

dati due lati che partono da un vertice, se d è il grado di quel vertice il numero di V che "usano" almeno uno dei lati in quel vertice è $ 2(d-2)+1 $, pertanto si vede banalmnente che ad ogni mossa vengono cancellate un numero dispari di V dal grafo e quindi per entrambi i partecipanti la parità del numero di V al proprio turno è invariante e poiché perde chi si troverà al proprio turno con 0 V, questo gioco è veramente moooolto stupido :D

comunque, questo è il mio primo post from Linux Ubuntu!!!!
Ultima modifica di mattilgale il 02 gen 2008, 23:22, modificato 1 volta in totale.
"la matematica è il linguaggio con cui Dio ha plasmato l'universo"

Galileo Galilei

Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Messaggio da edriv » 02 gen 2008, 21:22

Altra soluzione (son sempre invarianti eh...): la parità del grado di ciascun nodo è invariante, e la parità del numero di archi è invariante per ciascun giocatore. Nella situazione finale però il numero di archi sarà la metà del numero di nodi di grado dispari, quindi chi ha la congruenza giusta all'inizio... perde :(

Conseguenze filosofiche: il sapere può annullare il divertimento.

Avatar utente
mattilgale
Messaggi: 372
Iscritto il: 01 gen 1970, 01:00
Località: Lucca
Contatta:

Messaggio da mattilgale » 02 gen 2008, 23:21

boia come mi sono complicato la vita, mi è sembrata la cosa più banale cercare le V :oops:
"la matematica è il linguaggio con cui Dio ha plasmato l'universo"

Galileo Galilei

Avatar utente
edriv
Messaggi: 1638
Iscritto il: 16 feb 2006, 19:47
Località: Gradisca d'Isonzo
Contatta:

Messaggio da edriv » 02 gen 2008, 23:46

ho risposto perchè anche io mi ero messo a contare le V ma mi sembrava troppo complicato e impossibile da fare :D :D

Rispondi